Erogazioni Fondazione Charlemagne
Fondazione Charlemagne
31 December 2017
info@fondazionecharlemagne.org
06 85356012

La Fondazione Charlemagne dedica il proprio impegno a contrastare l'esclusione sociale, le difficoltà sanitarie, la povertà e la miseria. Lo Statuto della Fondazione è stato pensato per garantire massima libertà di intervento e di adattamento al mutare dei bisogni della società e del terzo settore, mantenendo centrale l'obiettivo di garantire dignità alla persona. La Fondazione Charlemagne si pone al servizio delle organizzazioni del terzo settore contribuendo al loro rafforzamento e scegliendo di agire svincolata dalla pianificazione di bandi e da limitazioni geografiche. Essa agisce prevalentemente in Italia, ma accoglie anche iniziative in paesi terzi.
 

La Fondazione si rivolge a donne, uomini e bambini in condizioni di disagio, di negata dignità, di emarginazione sociale e civile e finanzia progetti nelle seguenti aree di intervento prioritarie:

-Rafforzamento del volontariato come voce dei più deboli, come denuncia e anticipazione di soluzioni. Il volontariato organizzato rimane perno di sviluppo e democrazia. La Fondazione pertanto guarda con attenzione al volontariato con l'obiettivo di affiancarlo, laddove rappresenti una risposta vitale a una problematica specifica.
-Contrasto alla povertà, privilegiando azioni di sostegno diretto ma anche studi e ricerche che conducano a nuove soluzioni.
-Tutela e promozione dei diritti sociali e civili attraverso azioni che invochino sistemi di welfare appropriati, di cura e di tutela giuridica della persona. -I diritti sociali e civili sottendono la possibilità di accesso ai diritti fondamentali della persona e alla cittadinanza.
-Tutela della salute nella promozione di iniziative che garantiscano accesso alle cure a coloro che vedono negato tale diritto; che migliorino la qualità dei servizi con la partecipazione del volontariato ospedaliero.
-Sostegno all'educazione e formazione perchè sono la base del riscatto culturale delle nuove generazioni e sviluppano uno spirito critico e autonomo generando meccanismi di trasformazione profonda.
-Accesso all'acqua come bene da valorizzare, preservare e mantenere. L'attenzione è rivolta ad iniziative che migliorino l'accesso all'acqua, avvalendosi della partecipazione della popolazione locale e di modalità di coinvolgimento formativo per la preservazione a beneficio delle generazioni future.
-Sviluppo socioeconomico per il miglioramento del benessere economico e della qualità della vita di comunità svantaggiate.
 

Nella valutazione delle proposte da parte della Fondazione vengono approfonditi i seguenti aspetti: la logica progettuale, quindi l'adeguatezza degli strumenti e delle attività previste per raggiungere un obiettivo; la pianificazione temporale; la condivisione partecipativa con gli attori locali.

La Fondazione destina i propri contributi a iniziative promosse dalle componenti del terzo settore (ong di sviluppo, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, università, gruppi riconosciuti), percorrendo con loro un cammino di continuo confronto.
 

Del proponente vengono esaminati dalla Fondazione: gli organi sociali, lo statuto, i bilanci e le reti di affiliazioni; il ruolo e la competenza nel settore in cui opera; l'esperienza maturata; la visione e la strategia nel paese e nel settore di intervento.
 

La Fondazione pur credendo nell'importanza di fidelizzare alcune iniziative - prolungando il proprio impegno a loro favore - accoglie con gli stessi criteri e attenzione nuovi soggetti richiedenti.

Erogazioni Fondazione Charlemagne
Questa sezione contiene tutte le informazioni riguardo i bandi e le altre possibilità di finanziamento a favore delle associazioni, previsti a livello Provinciale, Nazionale ed Europeo.