Registro unico del Terzo settore: le date da segnare in agenda

Il decreto direttoriale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha finalmente individuato nel 23 novembre 2021 il momento di operatività del registro unico nazionale del Terzo settore (Runts).

 

A partire da questa data inizia la migrazione degli enti ad oggi presenti nei registri di settore e la possibilità di iscriversi per quelli di nuova costituzione o finora senza un registro di riferimento. Si tratta di un passaggio di capitale importanza nel processo di attuazione della riforma del Terzo settore, che per potersi definire realmente completo ha però bisogno che entri in vigore anche la nuova parte fiscale, prevista e disciplinata dal Titolo X del codice del Terzo settore.

 

Qui potete trovare l'articolo integrale pubblicato su Cantiere Terzo Settore a cura di Daniele Erler.

 

Per avere un'idea delle principali tappe a partire dall'operatività del registro unico nazionale del Terzo settore, potete consultare gli 11 "memo", che potrete trovare in QUESTA NUOVA SEZIONE DI CANTIERE TERZO SETTORE

Pubblicato il: 10/11/2021