5 per mille: facciamo il punto sulle principali scadenze

Si avvicinano alcune importanti scadenze relative al 5 per mille.

La prima è quella del prossimo 30 settembre e riguarda la possibilità di sanare la posizione di quegli enti che non si sono iscritti al 5 per mille 2021 nei termini previsti dalla normativa.

Sempre il 30 settembre, ma del 2023, è la data entro la quale gli enti beneficiari del 5 per mille 2020 dovranno comunicare, qualora non l’abbiano ancora fatto, alle amministrazioni competenti i dati necessari per il pagamento delle somme assegnate.

 

Leggi l'articolo integrale su Cantiere Terzo Settore

Pubblicato il: 22/09/2021