Come fare volontariato in Trentino nella “Fase 2”


L’emergenza Covid-19 (“Coronavirus”) ha di fatto impedito a molte associazioni e, di conseguenza, a molti volontari, di svolgere le loro consuete attività in questi ultimi mesi.
Con il Decreto legge n.33 del 2020, e il collegato DPCM 17 maggio 2020, la “Fase 2” è entrata nel vivo e molte delle libertà individuali soppresse nei mesi scorsi sono state nuovamente riconosciute ai singoli. Nondimeno, il pericolo non è passato ed occorre muoversi sempre con la massima prudenza e responsabilità.
Proviamo a fare il punto della situazione in relazione all’attività di volontariato e a quella degli enti non profit, alla luce dei provvedimenti nazionali e provinciali, chiarendo quali siano i limiti e le possibilità di fare volontariato in questa fase, e dando indicazioni sulle misure da adottare per farlo nella maniera più sicura e tutelata possibile. 

 

OBIETTIVI
- Comprendere i limiti e le possibilità di fare volontariato in questa fase sia per i singoli individui che per le associazioni
- Illustrare le misure da adottare per mettere in sicurezza le persone che svolgono le attività all’interno delle organizzazioni non profit

 

CONTENUTI
- Il quadro normativo in relazione all’attività di volontariato 
- Gli ambiti specifici in cui è possibile fare volontariato
- Chi può fare volontariato e le regole da seguire per i volontari
- La normativa in tema di sicurezza al tempo del Covid-19
- Le misure e gli adempimenti che un’organizzazione non profit deve adottare al fine di ridurre al minimo il rischio da contagi

 

QUANDO
Giovedì 4 giugno 2020, ore 17.30-19.30

 

PER CHI?
Il corso è gratuito e vi possono partecipare i singoli individui, così come gli enti e le organizzazioni non profit.

 

COME?
Attraverso una piattaforma on-line sarà possibile seguire in diretta la lezione ed interagire con il docente.  
L’esposizione teorica e frontale sarà alternata il più possibile al dibattito e al dialogo con e tra i partecipanti. 
Saranno inoltre forniti ai partecipanti materiali di approfondimento sugli argomenti trattati.

 

CON CHI?

Raffaele Mozzanica, avvocato esperto di diritto degli enti non profit, docente di diritto amministrativo dei servizi sociali presso l’Università Bicocca di Milano

Renato Gadler, Studio Gadler S.r.l.

 

CONTATTI
formazione@volontariatotrentino.it
Tel. 0461/916604 
 

Iniziato il 04/06/2020
Ore 17:30