Relazioni familiari a distanza: quali dinamiche?

Ci sono, ma non qui. Vivere le relazioni familiari a distanza (famiglie con componenti lontani per migrazione, vita militare, carcere). L’Associazione Amaranta promuove il seminario “Relazioni familiari a distanza: quali dinamiche?” che si terrà

 

Martedì 12 marzo 2019 ore 9-13 e 14-16.30

Facoltà di Sociologia dell'Università di Trento


Quando le famiglie unite affettivamente non possono più contare sulla presenza fisica dei loro membri, cambiano le dinamiche familiari e le relazioni interpersonali. Il seminario approfondirà gli scenari relazionali di queste tipologie familiari, mettendone in evidenza risorse e fragilità e approfondendo le implicazioni cliniche ed operative per il lavoro dei professionisti.
La dott.ssa Francesca Balestra ha collaborato al recentissimo volume Famiglie d’oggi, curato dalla dott.ssa Laura Fruggeri, approfondendo il tema delle famiglie che vivono i loro rapporti senza poter contare sulla presenza.
Sono le famiglie in cui c’è un componente in carcere, in cui uno o entrambi i genitori prestano servizio nell’esercito o le famiglie in cui un solo genitore (spesso la donna) è emigrato per mantenere il resto della famiglia nel paese di origine.

Iscrizioni entro il 7 marzo 2019

7 crediti ECM, 6 crediti Croas, riconoscimento IPRASE per insegnanti


Per informazioni ed iscrizioni:

Associazione Amaranta

Via Torre Verde 7 – Trento

Tel. 320 4456915

info@associazioneamaranta.it - www.associazioneamaranta.it

 

Pubblicato il: 19/02/2019
IN PRIMO PIANO
+ Carica vecchie